homepage organi commissioni albo tirocinanti normativa documenti ufficiali formazione protocolli d'intesa modulistica link utili contatti
NOTIZIE DALL'ORDINE
REVISIONE DEGLI ENTI LOCALI
MANIFESTAZIONE DI INTERESSE
SCIOPERO COMMERCIALISTI
TRASFERIMENTO SEDE
FORMAZIONE PROFESSIONALE
Regolamenti
Privacy policy
rassegna stampa novità fiscali scadenze fiscali
Il punteggio alto degli Isa si può estendere a più attività
Alessandra Caputo e Gian Paolo Tosoni - Il Sole 24 Ore - pag. 22
Con la circolare 20/E/2019 l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che i benefici premiali derivanti dall’ottenimento di un voto alto per l’applicazione degli Isa sono applicabili anche su attività escluse dalle pagelle fiscali. Il caso analizzato nel documento di prassi amministrativa era quello di un contribuente che svolgeva, sotto forma di ditta individuale, un’attività agricola di coltivazione di cereali con un volume d’affari di circa 100mila euro e un’ attività agrituristica con volume d’affari di circa 80mila euro. L’Agenzia dà una buona notizia all’imprenditore agricolo che può usufruire dell’esonero dal visto di conformità per compensazione o rimborso dei crediti Iva fino a 50mila euro se per una attività commerciale, anche modestissima, ha ottenuto un punteggio Isa pari o superiore a 8. Confermato poi che qualora il reddito prodotto non rientri nella categoria del reddito di impresa o di lavoro autonomo, pur in presenza di attività per le quali risulterebbe approvato uno specifico Isa, non trova applicazione la proroga dei termini di versamento.
| © Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Tempio Pausania | codice fiscale: 91036530904 | site by metaping | admin |
rassegna stampa