homepage organi commissioni albo tirocinanti normativa documenti ufficiali formazione protocolli d'intesa modulistica link utili contatti
NOTIZIE DALL'ORDINE
REVISIONE DEGLI ENTI LOCALI
MANIFESTAZIONE DI INTERESSE
TRASFERIMENTO SEDE
FORMAZIONE PROFESSIONALE
Regolamenti
Privacy policy
rassegna stampa novità fiscali scadenze fiscali
Istituzione dei codici tributo per il versamento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche
Venerdì, 3 Maggio , 2019
L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 42/E del 9 aprile 2019, ha istituito i codici tributo per il versamento, tramite i modelli ‘F24’ e ‘F24 Enti pubblici’ dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche ai sensi dell’articolo 6, comma 2, del decreto del Ministro dell’Economia 17 giugno 2014, come sostituito dall’articolo 1, comma 1, del decreto del Ministro dell’Economia 28 dicembre 2018. Il provvedimento prevede che il pagamento dell’imposta sulle fatture elettroniche emesse in ciascun trimestre solare č effettuato entro il giorno 20 del primo mese successivo. A tal fine, l’Agenzia rende noto l’ammontare dell’imposta dovuta in base ai dati presenti nelle fatture elettroniche inviate attraverso il Sistema d’interscambio, riportando l’informazione all’interno dell’area riservata del soggetto passivo Iva presente sul sito delle Entrate. Tale disposizione trova applicazione alle fatture elettroniche emesse dal 1°gennaio 2019.
(Vedi risoluzione n. 42 del 2019)

| © Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Tempio Pausania | codice fiscale: 91036530904 | site by metaping | admin |
rassegna stampa